Cervo, una perla sul mare turchese

by - agosto 30, 2018



Silenzio, stretti vicoli in pietra, casette colorate che paiono in miniatura, bougainville che adornano i muriccioli, scorci a picco sul mare blu... Qui, dove il tempo pare essersi fermato.

Oggi vi parlo del borgo medievale di Cervo, un luogo rimasto indenne allo scorrere del tempo. Incantato e poco turistico, arroccato sulle colline, a picco sul mare.

L'unico modo per raggiungere il cuore di questo luogo è a piedi, percorrendo gli scalini in pietra che, partendo dal mare, vi condurranno fino al centro storico, sul promontorio. (Un po' come a Santorini, ma senza gli asinelli).

Le scalinate per giungere alla Piazza dei Corallini
Dopo la salita vi troverete a volgere lo sguardo su Piazza dei Corallini, una piazzetta da cui godere della vista panoramica sul golfo blu della riviera ligure.

Qui vi è la Chiesa barocca di San Giovanni, in chiaro marmo dai colori pastello (azzurro e pesca). Alla luce del tramonto i raggi del sole la lambiscono facendole assumere una sfumatura rosata. Si vocifera che la sua facciata concava ricordi una vela pronta a salpare verso l'orizzonte ed è possibile riconoscerla anche navigando in alto mare verso la costa.
La Chiesa di San Giovanni
Questo luogo, eletto tra i borghi più belli d'Italia, ispira molta pace e tranquillità, nonostante sia a pochi passi da paesini liguri più turistici quali Diano Marina e Andora.

È uno di quei posti che mi piace definire magici. Qui, davanti al blu che contrasta con il color magenta delle bouganville, ogni pensiero si fa più leggero.

Gli occhi si riempono di bellezza silenziosa, si apprezza il suono del silenzio, il canto dei gabbiani, il tintinnare dei bicchieri e le luci del tramonto.

Quando volgi lo sguardo verso il sole e le acque scintillanti, le ombre cadono leggere dietro di te. Discendi la scalinata per tornare ai nostri tempi, con un po' di quella magia antica nel cuore.
Qui stavo ammirando la vista dalla Piazza dei Corallini

Spero che questo post vi sia piaciuto, ci tenevo a mostrarvi qualche foto e consigliarvi un luogo poco turistico e tranquillo da visitare in Liguria.
Sono stata in questo borgo diverse volte negli anni, d'estate mi reco spesso in villeggiatura in un paesino di mare poco distante e ci tenevo a descrivervelo con i miei occhi.

Questo tipo di bellezza, accompagnata all'elemento del mare, ha contribuito a farmi ritrovare un equilibrio interiore e di pace che, per un certo periodo, mi sembrava di aver smarrito.

La passione per le foto è meravigliosa, io stessa cerco sempre di realizzare foto sempre più curate, anche nell'editing e di ricercare posti belli anche senza andar lontano.

Vorrei ricordassimo sempre che la vera magia di certi posti è renderci consapevoli della bellezza che ci circonda, nonostante ogni nostro pensiero, di fronte ad un bel paesaggio il nostro cuore potrà sorprendersi di nuovo.
Quando vi parlo di case colorate e porte dal bellissimo color turchese









You May Also Like

1 commenti

  1. Voglio andarci solo per quella porticina turchese della foto 💗

    RispondiElimina